Se non squalificano De Rossi allora Sarri va scagionato…

mandzukic

 

Fatta la legge, trovato l’inganno. E non venissero adesso a soppesare la gravità dell’offesa. Se con il  tecnico del Napoli Maurizio Sarri si è sollevato un polverone mediatico (per le frasi al più titolato Mancini), perchè non è accaduto lo stesso con uno dei simboli della Nazionale di calcio azzurra, Daniele De Rossi? Se lo chiedono tutti a Napoli e non solo. Due pesi e due misure.

 

LA CONTRADDIZIONE – De Rossi – lo dimostrano le immagini – ha intimato allo juventino Mandzukic (uno che, è bene chiarirlo, non le manda a dire…) di stare zitto perchè “ZINGARO”. La domanda nasce spontanea: dove sono finite adesso le colonie pseudo-gypsy che si adirano per essere state chiamate in causa con tanto di vilipendio dinanzi all’intero mondo del calcio? I conti non tornano. Forse si è sbagliata la partita in cui mettere in scena quest’ennesima prova di razzismo: c’è forse bisogno della presenza del “Mancio” per rendere visibili e mandare in pasto all’opinione pubblica certi comportamenti. Dateci una spiegazione. Perchè se De Rossi non si busca almeno ammenda e 2 turni di stop, Maurizio Sarri – seguendo questo metro di giudizio – andrebbe scagionato con tanto di scuse.