Pomigliano, il giovane Riverso:”Il mio esordio al Gobbato è stato incredibile”

Il difensore classe 2001, Francesco Riverso, ha rilasciato una video-intervista all’Ufficio Stampa dell’Asd Calcio Pomigliano in attesa di novità sulla ripresa (o meno) delle attività sportive in quarta serie. Riverso, che dovrà sostenere gli Esami di Stato come molti suoi compagni di squadra, pone l’accento proprio su questo problema:”Ad oggi non sappiamo ancora se sosterremo l’esame da casa oppure in modalità online. Questo periodo è difficile da tutti i punti di vista, dal lavoro allo sport. Speriamo che passi presto questo periodo”.

 

CALCIO E RIPRESA – In seconda battuta la discussione s’incentra su questioni strettamente calcistiche. “Mi manca tutta l’atmosfera degli spogliatoi, i miei compagni di squadra. Vedere il Gobbato pieno è sempre una grande emozione: giocare lì è speciale. Stavamo andando davvero bene, con 13 vittorie consecutive e un gruppo davvero forte e unito. I giocatori più grandi ci hanno dato tanto. La mia gara preferita? Pomigliano-Frattese, era la mia prima al Gobbato e c’era un’atmosfera incredibile”.

foto: F.Conte

Pomigliano, inizia l’era Carannante: Gragnano primo scoglio!